Recuperare dati attaccati da Cryptovirus

Si sta diffondendo a macchia d'olio e ha messo in ginocchio molti, dai privati alle grandi aziende.

Il virus CryptoLocker può infettare qualsiasi pc, senza esclusioni di alcun tipo!

Molti ingegneri informatici hanno studiato il caso e forse si iniziano ad avere I primi casi di successo nel recupero dati da file criptati.

Come si prende il cryptolocker?

Il Cryptovirus prende questo nome dalla tipologia di attacco che esercita sui nostri pc. Si presenta sotto forma di allegato, all'interno della nostra posta elettronica, proveniente anche dai nostri stessi contatti.

Una volta scaricato l'allegato il Pc si immobilizza, non risponde per alcuni istanti ai comandi, fino alla comparsa di una schermata di alert con un conto alla rovescia per il RISCATTO!! Ebbene si avete capito bene! Questo virus ricatta l'utente che contrae il virus; I file vengono criptati e per riaverli è necessario pagare una somma di denaro.

Una volta che il virus ha cifrato I tuoi dati non è più attivo ma rimane in uno stato di latenza all'interno del pc.

Si raccomanda quindi di prestare molta attenzione agli allegati che si ricevono, evitare di aprirli se qualcosa non quadra.
Ciò che ha permesso a questo sistema di diffondersi letteralmente "a tappeto" sui sistemi di tutta Europa è proprio la semplicità con cui chiunque può infettarsi; basta una mail ricevuta da un mittente noto ed un vero e proprio dramma si è consumato!

Come evitare il virus criptolocker?

Chiunque può incappare nel virus, però esistono dei piccoli accorgimenti che possono salvare I tuoi dati.

Innanzitutto il virus Cryptolocker attacca tutte le unità disco collegate, anche via rete, quindi la prima cosa da fare è sicuramente evitare di aprire allegati sospetti o non attesi.
Se è necessario aprire questi allegati verificare almeno che il disco dati non sia collegato via usb. Nel caso in cui il pc venga attaccato dal virus, inutile qualsiasi scansione con gli antivirus comuni.
La prima regola infatti è non farsi prendere dal panico ed effettuare una copia di tutti i file .encrypted su un dispositivo esterno. Verificare quindi la presenza di tutti i file anche se cifrati e non apribili.

Rivolgersi ad un'azienda di recupero dati qualificata nel decriptaggio del file.

Approfondimenti:

Ti Potrebbe interessare:

Recuperare dati da un Samsung S4 che non si ricarica
Come recuperare i dati da un Samsung S4 che non si ricarica più? La problematica sul dispositivo non è legata solo alla ricarica della batteria ma anche ad una problematica interna del dispositivo che continua a spegnersi e riaccendersi.

Recuperare dati WhatsApp da cellulare Wiko rotto
Per recuperare i dati di WhatsApp da un cellulare Wiko rotto gli utenti si rivolgono generalmente verso due richieste: la riparazione o il recupero dei dati senza riparazione.

Recuperare dati da un hard disk bloccato mentre scarica foto
In linea di massima quando parliamo di hard disk esterni come il Maxtor di oggi ci soffermiamo maggiormente su situazioni in cui a determinare il danneggiamento è per lo più lo sbalzo di tensione o l'urto.

Recuperare file word da hard disk WD usurato dopo caduta
Mai pensare che un hard disk caduto a terra non ci presenti prima o poi il conto! E' per questo che ci troviamo a recuperare file word da hard disk WD usurato dopo una caduta. Una caduta o un urto subiti da un hard disk non restano mai privi di conseguenze.

Recuperare dati da hard disk Western Digital con rumore metallico
Vediamo come andiamo ad intervenire per recuperare i dati da un hard disk Western Digital con rumore metallico. Il rumore metallico che potremmo sentir provenire dal nostro hard disk è sintomatico per diagnosticare un danno meccanico.

Le cause di danneggiamento più comuni

Come avrete modo di leggere meglio, le cause predisponenti che possono innescare una perdita dati e, dunque un recupero dati, possono essere molte: considerando sempre che gli hard disk sono dispositivi di storage comunque destinati a perire dopo un certo tempo, essi possono rimanere danneggiati soprattutto a causa di urti o errori umani provocando danni fisici o logici Purtroppo, non si può  evitare di recuperare un hard disk, neanche prevedere quando avverrà la rottura ma, si può solo cercare di prevenire una perdita dati.

Danneggiamenti Fisici

Alcuni dei casi tipici di recupero dati da hard disk è il danneggiamento della superficie magnetica o la rottura delle testine, addette alla scrittura e lettura dei dati presenti sui dischi magnetici, entrambi guasti di tipo meccanico/fisico a cui sono soggetti gli hard disk Spesso, questi sono provocati da noi inavvertitamente, compiendo azioni quotidiane a cui non diamo la giusta importanza, come spostare qua e là il nostro PC acceso, non sapendo di arrecare un danno irreparabile ai dischi

Perdita di dati logica

Altre problematiche invece, sono attribuibili a defaillance logiche, di cui sicuramente la più dannosa è per esempio la perdita o la corruzione del file system Quando i nostri tecnici hanno provato a recuperare i dati da hard disk con questo tipo di avaria, si  sono trovati ad affrontare una difficoltà ulteriore come la decifrazione dell'albero delle allocazioni delle cartelle files cioè,  della posizione fisica dei dati sull'hard disk Molto diffusi sono anche le corruzioni del firmware, del software di gestione del sistema embedded, che rendono necessari interventi di recupero dati poichè l'hard disk non funziona

Camera Bianca per hard disk

Per poter effettuare il recupero di un hard disk con un danno fisico sarà necessatio operare all'interno di un laboratorio con atmosfera controllata, in gergo definita camera bianca o clean room, evitando interventi fai-da-te, che non porteranno ad alcun risultato, trasformano invece il guasto che ha colpito l'hard disk in un danno permanente e irrecuperabile

Senza Camera Bianca

La mancanza di un ambiente protetto, espone l'hard disk a contaminazioni da parte di microparticelle volatili che, vanno ad intaccare la superficie magnetica dell'hard disk compromettendo anche successive operazioni di recupero dati Purtroppo, molti pensano che un qualsiasi tecnico può recuperare i dati, non sapendo che sono necessarie specifiche conoscenze di reverse engineering nonché, costosi macchinari sviluppati a tale scopo, a volte di difficle reperimento sul mercato e comunque difficili da utilizzare per un utente comune.

Utilizzo di software per recuperare i dati da un hard disk

L'impiego di risorse tecnologiche e software appositi per recuperare i dati dagli hard disk sono punti imprescindibili sul quale valutare la professionalità di un centro di recupero dati, diffidando da coloro che offrono prezzi troppo economici per non ritrovarsi alla fine con nessun risultato concreto di recupero e senza la garanzia di un comportamento onesto da parte del centro

Se vi trovate nella condizione di dover recuperare i vostri dati è bene essere consapevoli, prima di scegliere a chi affidarsi, del tipo di servizio e lavorazione richiede il recupero dati di un hard disk per poter apprezzare la nostra competenza, potendo contare su un risultato più che soddisfacente, professionale!

data recovery center

Libreria Tecnica hard disk

Prima di iniziare ad eseguire alcuna operazione sul tuo hard disk drive danneggiato ti consigliamo di leggere la guida su come funzionano gli hard disk e come sono progettati.Potresti iniziare studiando le interfacce utilizzate dagli hard disk o sutdiare la struttura degli hard disk.

data recovery center

Hard Disk SSD , la nuova generazione

Gli SSD sono già una realtà e la sfida della tecnoogia flash è stata già vinta dagli SSD, il cui prezzo è alla portata di consumatore, ed ormai equipaggiano naturalmente i notebook di fascia alta come i MacBook o i ThinBook.

data recovery center